Completati i lavori al ponte sulla provinciale 1 ad Ala di Stura

2.jpg

Completati i lavori di consolidamento al ponte in acciaio di Ala di Stura, sulla strada provinciale n.1, lavori che tanto avevano fatto arrabbiare i lavoratori della ditta di acque minerali di Balme che avevano inscenato un presidio di protesta ergendo un muro di bottiglie d'acqua a bloccare il ponte. " "Un intervento indispensabile a garantire la sicurezza degli automobilisti - spiega la Città metropolitana oggi nel dare notizia della conclusione dei lavori - che ad inizio ottobre aveva creato qualche tensione tra gli operai della ditta di acque minerali di Balme preoccupati che i limiti di carico previsti per i mezzi pesanti potesse creare rallentamenti alla produzione industriale".
"Abbiamo mantenuto l'impegno prioritario di garantire la sicurezza ed oggi il ponte in acciaio si presenta perfettamente ripristinato e rinforzato - aggiunge il consigliere metropolitano delegato ai lavori pubblici Antonino Iaria - ma nello stesso tempo i nostri tecnici hanno concordato con le amministrazioni locali e l'azienda di acque minerali un cronoprogramma dei lavori che ha creato il minor disagio possibile alla produzione nella zona della Val di Lanzo".
Sono state ridotte al minimo le limitazioni della portata dei veicoli ed è stato istituito un senso unico alternato regolato da impianto semaforico, oltre al limite di velocità ai 30 km orari e il divieto di sorpasso.
L'importo del finanziamento dell'opera è stato di 150.000 Euro, gli interventi in cantiere sono stati interamente svolti dal personale tecnico del Servizio viabilità della Città metropolitana.

In questo articolo: