Condividi contenuti

Francesco Brizio

In riferimento agli incendi verificatisi presso lo stabile di via Matteo Pescatore 22, si informa che è stata emessa il 5 marzo 2014 un'apposita ordinanza avente per oggetto la “MESSA IN SICUREZZA PERMANENTE, A TUTELA DELLA PUBBLICA INCOLUMITA', DEL FABBRICATO CORRENTE IN VIA MATTEO PESCATORE N. 22, GIA' SEDE DELL'EX CINEMA NUOVO".

Domani, mercoledì 5 febbraio, alle 11, in Ospedale a Ciriè si svolgerà la consegna in dono di un’incubatrice di ultima generazione da parte dell’Associazione “Ospedale Dolce Casa” Onlus, che da anni collabora con l’ASL TO4 prestando preziosa attività di volontariato nell’ambito della Pediatria. La donazione è stata possibile grazie ai fondi offerti all’Associazione da parte di Unicredit Area Canavese, della Ditta Megadyne SpA di Mathi e di altre realtà locali, per un valore complessivo di circa 20 mila euro.

Il reparto di Emodinamica dell'ospedale di Ciriè non chiuderà. La Regione sembra pronta a fare dietrofront dopo quanto emerso nella relazione della Società Italiana Cardiologia Invasiva, cui l’assessorato alla Sanità si era rivolto per esprimere una valutazione sul riassetto dei servizi su tutto il territorio piemontese.

Via Vittorio Veneto si rifà l’abito. Partiranno nei prossimi giorni i lavori di riqualificazione della strada. Opere per le quali la Giunta di Ciriè ha stanziato circa 230mila euro.

Ora è ufficiale: per i prossimi due anni il tribunale di Ciriè non chiuderà.

L’ospedale di Ciriè perde un altro pezzo. Perché esiste il rischio reale che la risonanza magnetica chiuda.

Borgo Nuovo Rossetti concede il bis, aggiudicandosi la ventesima edizione del Palio dei Borghi. C'è voluta la staffetta per decretare il vincitore: un successo al fotofinish, con i viola che precedono di un solo punto Loreto, in testa fino all'ultima gara della manifestazione.

Un pezzo di città dedicato a tre grandi campioni.