Condividi contenuti

Lo Stato

Nell’agenda del nuovo Governo c’è anche la cancellazione dell’Imu sulla prima casa.

Resta invariata rispetto allo scorso anno la quota per la nuova tariffa dei rifiuti Tares.

Nel corso dell’ultimo Consiglio comunale è stato approvato il bilancio di rendicontazione per il 2012, e nella stessa occasione è stato sottoposto al voto anche il nuovo regolamento per la Tares, la tassa sui rifiuti e sui servizi.

Da anni lotta per curare i due figli, Salvatore ed Erika, 39 e 35 anni, colpiti da una grave malattia rara, la sindrome di Niemann Pick.

Approvato il regolamento che determinerà controlli interni alla Pubblica Amministrazione relativamente all’andamento dei tre punti più importanti per il buon funzionamento della macchina comunale ed un secondo regolamento per l’applicazione dell’Imu che, dal prossimo anno, per le costruzioni di civili abitazioni e relative pertinenze resterà tutta a vantaggio dei Comuni, non più spartita al 50% con lo Stato, cui andrà quella relativa agli edifici industriali.

La neve continua ad essere un sogno.

Il buco che rasenta i 100mila euro nelle casse dell’istituto comprensivo “Maria Montessori” spinge all’esasperazione il Consiglio d’istituto, che denuncia la situazione con una lettera aperta al ministero dell’Istruzione.

La decisione era nell’aria da tempo.

Protagonisti dell’ultima seduta del Consiglio sono stati i conti della città, ma hanno trovato posto anche le preoccupazioni sul futuro degli uffici del giudice di pace a Ciriè.