I carabinieri gli salvano la vita e poi però sono costretti ad arrestarlo

Carabinieri_repertorio_3_0.jpg

I Carabinieri della Tenenza di Cirié hanno arrestato per oltraggio, minaccia e violenza a pubblico ufficiale Rambo Trompino, 34 anni, residente a San Carlo C.se, con precedenti di polizia.
Nella serata del 2 dicembre scorso, durante un posto di controllo blocco in città a San Marizio Canavese, è stato fermata una macchina a bordo della quale viaggiava Trompino. L’uomo ha insultato e minacciato i carabinieri e ha tentato di aggredirli. Nella circostanza, colto da crisi epilettica, Trompino è svenuto ed è stato soccorso dai militari e all’arrivo dell’ambulanza è stato accompagnato all’ospedale di Cirié, dove è stato dichiarato in stato di arresto

In questo articolo: