Ha perso la mano l'operaio infortunatosi ieri alla Cartiera di Devesi

L'uomo era stato soccorso ed elitrasportato al Cto di Torino
cartiera devesi wounded.jpg
L'elicottero del 118 che ha tarsportato il lavoratore ferito al Cto

Brutte novità, purtroppo, sull'incidente occorso ieri pomeriggio alla cartiera di Devesi, dove un operaio (D.N., 33 anni) è rimasto con un braccio imprigionato in un macchinario e quindi seriemente ferito. Purtroppo il lavoratore avrebbe perso la mano. Era stato tempestivamente soccorso ed elitrasportato al Cto di Torino ma anche il conseguente intervento chirurgico non sarebbe bastato a salvargli la mano, già seriamente compromessa dall'infortunio prima del suo arrivo nel nosocomio torinese. Secondo quanto si apprende oggi ai chirughi non è rimasto altro da fare che amputare la mano e ricucire il moncherino.

(Il servizio completo nel giornale in edicola giovedì 1° febbraio)

In questo articolo: