Condividi contenuti

Regione

Nel pomeriggio di sabato 18 gennaio Davide Vannoni, il padre del metodo “Stamina”, ha incontrato al Gotha Hotel di Ciriè parenti di malati curati con il metodo più discusso del momento, e parenti di altri malati ancora in lista d’attesa (ce ne sono almeno 150), supporters del sistema pronti a battersi contro quella che chiamano “la grande ingiustizia”.

Per cambiare il medico di famiglia, prenotare o disdire visite ed esami, modificare gli appuntamenti di prevenzione dei tumori femminili e ritirare i referti degli esami di laboratorio non serve recarsi agli sportelli. Ora è possibile effettuare queste attività in internet (dal computer o smartphone), attraverso il sito web dell’Asl To4 (www.aslto4.piemonte.it), in qualsiasi momento della giornata, in modo semplice e veloce.

Il Tar annulla le elezioni: il Piemonte torna al voto. È arrivata poco dopo le 13 la sentenza dei giudici della prima sezione del Tar sul ricorso contro le Regionali del 2010.

La Regione ha deciso di “tagliare” alcune partecipate per i prossimi anni su proposta dell’assessore Agostino Ghiglia. Rispetto alle partecipazioni dirette, la Regione manterrà le quote in sette società, tra cui la Sagat e ne liquiderà altre cinque tra le quali la Rsa, società di scopo in scadenza a dicembre 2015, data entro cui si concluderà la bonifica della miniera di Balangero.

Il reparto di Emodinamica dell'ospedale di Ciriè non chiuderà. La Regione sembra pronta a fare dietrofront dopo quanto emerso nella relazione della Società Italiana Cardiologia Invasiva, cui l’assessorato alla Sanità si era rivolto per esprimere una valutazione sul riassetto dei servizi su tutto il territorio piemontese.

Interessante convegno, domani, mercoledì 9 ottobre al Castello della Mandria, sullo sviluppo urbano sostenibile, nell'ambito del progetto "Corona Verde". I lavori si svolgono pressola sala multimediale del Castello (all'interno del parco) - v.le Carlo Emanuele II, 256 - Venaria Reale.

Lunedì 7 ottobre una commissione regionale effettuerà un sopralluogo all’interno dell’ex Amiantifera di Balangero.

L'ospedale di Venaria Reale potrebbe essere trasformato in un Cap, ovvero in un centro di assistenza primaria. Addio quindi alla nuova struttura in via don Sapino, ma anche a quella storica di piazza dell'Annunziata.

È morto questa mattina, venerdì 26 luglio, l'ex assessore regionale Mario Valpreda. Aveva 76 anni e dal marzo del 2007, quando era stato colpito da un ictus, era in condizioni di salute precarie.