I Racconti Corsari

Tutto pronto per l’edizione 2012, l’ottava, del concorso “Racconti corsari”, indetto dall’associazione Parole & Musica con la collaborazione del circolo “Enrico Berlinguer”, la sezione dei Soci Coop di Borgaro e Ciriè, il Comitato Uisp Ciriè, Settimo e Chivasso, il circolo Letture Corsare, la Società Agricola e Operaia, le associazioni Liberi Tutti e Abalalite di Leinì, Proposta Studenti di Casal Canelli e Le Muse di Passerano Marmorito, e con il patrocinio del Comune di Caselle e della Regione Piemonte.

Sei le sezioni in gara: narrativa a tema libero per gli over 14 anni; sport; lavoro e/o Piemonte; emarginazione, periferie e multiculturalità; poesia a tema libero e dialoghi teatrali a tema libero.
Il concorso è aperto a tutti. Per tutte le sezioni il numero massimo di cartelle è fissato in 35: le opere presentate devono essere in lingua italiana ed inedite (cioè non pubblicate o edite anche in parte in versione cartacea o web nè premiate in altri concorsi). Il materiale cartaceo deve essere inviato all’Associazione Culturale “Parole e Musica” Onlus, via Diaz 15 - 10071 Borgaro Torinese oppure, tramite e mail, all’indirizzo info@racconticorsari.it
L’autore deve allegare sulla prima pagina le proprie generalità (nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico ed eventuale indirizzo mail per le comunicazioni) e copia del versamento effettuato (5 euro sotto i 18 anni, 15 euro sopra tale età: parte del ricavato sarà devoluto per sostenere progetti di solidarietà. I versamenti vanno effettuati sul conto corrente postale numero 35692102, intestato all’associazione Parole & Musica, indicando come causale “Premio lettetario Racconti Corsari edizione 2012”).
Le opere devono pervenire entro e non oltre il 15 luglio.
Il presidente della Giuria è, ancora una volta, lo scrittore Gianluca Favetto. Compongono la giuria dei lettori Mafalda Bertoldo, Michelangelo Bertuglia, Dario De Vecchis, Nunzia Di Gioia, Caterina Di Mauro, Elena Miglietti, Morena Pletenaz, Roberto Rinaldi, Stefano Tallia, Barbara Naretto e Carla Fava, mentre la giuria degli scrittori è formata da vecchie conoscenze dell’ambito letterario locale: Guerrino Babbini, Robertino Bechis, Andrea Borla, Doriana De Vecchi, Alessandro Del Gaudio, Cinzia Modena e Anna Matilde Sali: l’operato della giuria è insindacabile. I racconti premiati di ogni sezione saranno raccolti in un volume e pubblicati: ai vincitori di ogni sezione saranno consegnate venti copie della raccolta e una targa ricordo. La cerimonia di premiazione si terrà a Caselle, il 17 novembre prossimo.
Le opere premiate saranno pubblicate senza obbligo di remunerazione da parte della casa editrice che li editerà ma con l’obbligo di indicare chiaramente l’autore. La proprietà letteraria rimane sempre e comunque dell’autore.


In questo articolo: