Condividi contenuti

Rivara

La svolta che ha permesso ai carabinieri del nucleo investigativo di Torino (con il fondamentale contributo dei colleghi di Castellamonte) di stringere le manette degli autori dell'omicidio della professoressa Gloria Rosboch.

Il cadavere di Gloria Rosboch, l'insegnante scomparsa da settimane è stata ritrovata morta oggi in una discarica a Rivara. A indicare il luogo è stato Roberto Obert, 55 anni, di Forno Canavese, amico di Gabriele Defilippi, 22 anni, l'ex allievo della professoressa di Castellamonte al centro dell'inchiesta per truffa e ora anche per omicidio.

Alessio Demartini, 31 anni, residente a Rivara, è morto questa mattina sulla ex 460, all'altezza di Leinì. Il giovane viaggiava a bordo di una Peugeot 207 in direzione Torino quando si è scontrato frontalmente con una Golf che viaggiava nella direzione opposta.

Un uomo a volto scoperto, questa sera poco dopo le 19, A Rivara, ha ferito ad un ginocchio con un colpo di pistola Angelo Castielli, 66 anni: l'episodio è accaduto all'interno dell'officina meccanica della vittima, in via Forno 28.

RIVARA - Stava dando una mano nell’abbattimento di un grosso albero; dopo aver tagliato la pianta, stava cercando, con l’ausilio di corde e di un trattore, di sollevarla, per spostarla e portarla via. Qualcosa però nella manovra non ha funzionato e il grosso tronco l'ha travolto.

Sono fermi i lavori per trasformare l’ex ristorante Rosina di Rivara in una struttura polivalente fruibile da tutta la comunità Il progetto, lanciato già mesi fa dall’Amministrazione comunale, è in attesa di ottenere un finanziamento per procedere con il cantiere: «Entro mercoledì 15 maggio avremo una risposta definitiva dalla Commissione della Regione Piemonte - ha precisato il primo cittadino, Gianluca Quarelli - Abbiamo presentato il progetto per ottenere dei finanziamenti europei che ci consentano di contare su una base economica per procedere con i lavori».

Un appello ai giovani e non solo, arriva dal gruppo di Protezione civile comunale di Rivara, servono più volontari per far fronte alle tante emergenze che accadono sul territorio nazionale e allo svolgimento di alcuni servizi nel Comune di Rivara.

È tornato a far riecheggiare le proprie note nella chiesa parrocchiale di Rivara, l’antico organo, riparato grazie all’interessamento del gruppo Alpini rivarese.