Condividi contenuti

Salassa

Salassa, Rivarolo, Castellamonte, Ozegna, Favria e Front.

Il Comune di Salassa ha stanziato 1.

Archiviata la 33ª edizione della notte dei Salassi organizzata dalla Pro loco salassese, nella zona degli impianti sportivi e alla quale hanno partecipato centinaia di persone.

Archiviata la 45° edizione del carnevale di Salassa, organizzata dal Comitato, dal Comune e dalla Pro loco.

Un nuovo semaforo in via Stazione: così a Salassa ripartono i cantieri, in attesa di avere le idee più chiare (visti i tagli) su come strutturare il Bilancio comunale. «Ovviamente una bozza del documento finanziario bisogna farla – spiega il sindaco, Giuseppe Ansinello – abbiamo impostato la manovra tenendo conto dell’Imu, anche se attendiamo di avere informazioni più certe.

Sono stati designati i principini di Salassa che presiederanno ai festeggiamenti per il 45° Carnevale, ma la festa è sospesa fino a sabato 24 e domenica 25 marzo.

Ultimati i lavori di realizzazione dell’impianto fotovoltaico che ha preso posto sulla sommità della copertura del bocciodromo salassese. Annunciata a più riprese, l’opera è stata portata a termine in questi giorni.

Era arrivata da pochi giorni la notizia dell’elargizione dei contributi provinciali ai piccoli Comuni con popolazione inferiore ai 5mila abitanti, fra i quali Salassa, Prascorsano e Front, ma il comune di Salassa, per mancanza di fondi propri ha dovuto ridimensionare il progetto di ristrutturazione, in ambito di edilizia scolastica

Anche il gruppo di Protezione civile di Salassa ha festeggiato, domenica 4 dicembre, Santa Barbara, patrona dei vigili del fuoco.