Gravi carenze igienico-sanitarie, chiuso un ristorante cinese

E2D7FD78-B16B-4009-B9FF-F393376278D9.jpeg

I carabinieri di Lanzo, in collaborazione con i tecnici del Dipartimento di prevenzione sull’igiene degli alimenti e della nutrizione dell'Asl To4, hanno denunciato un cinese 54enne che sarebbe sia il cuoco che il titolare di un ristorante cittadino. L'attività è stata temporaneamente chiusa. Gli investigatori durante un sopralluogo all’interno del locale hanno constatato delle gravi carenze igienico sanitarie sia nella conservazione che nella preparazione del cibo. Come la presenza di insetti tra le farine e anche l’assenza di tracciabilità di numerosi alimenti. Tutto è stato sequestrato.

In questo articolo: