Finanzieri in azione: nei guai lo studente con l'hashish in tasca e il venditore ambulante abusivo

Le due operazioni sono state condotte dalle fiamme gialle di Lanzo
sequestro gdf merce.jpg
Le fiamme gialle lenzesi con la merce sequestrata

Nei pressi della stazione ferroviaria di San Maurizio, i finanzieri della Tenenza di Lanzo, nel corso dell’identificazione di alcuni giovani, hanno sorpreso uno di loro in possesso di una modesta quantità di hashish, che è stato sottoposto a sequestro. Il ragazzo, come da prassi, è stato segnalato al Prefetto. Inoltre dovrà seguire il percorso socio-riabilitativo previsto dalla normativa vigente. Contestualmente le “fiamme gialle" lanzesi hanno anche individuato, a Robassomero, un venditore abusivo completamente privo della prescritta licenza per il commercio ambulante (accendini, accendigas e relative ricariche, braccialetti, pellicole e cover per cellulari, torce elettriche, batterie, piccoli elettrodomestici, orologi, cinture, ombrelli, calze, pinze, fazzoletti di carta ed altro). Si tratta di un 29enne originario del Marocco. Oltre al sequestro amministrativo della merce (che sarà distrutta), al venditore ambulante è stata comminata una sanzione di 5.164 euro.

In questo articolo: