Intossicato dalle esalazioni mentre puliva una cisterna: operaio muore dopo una settimana d'agonia

CTO_Torino.JPG
L'uomo era ricoverato dal 10 aprile al Cto di Torino

Non ce l'ha fatta Riccardo Pergola, l'operaio di 54 anni di Leinì che una settimana fa era rimasto intossicato da inalazioni di acido cloridrico mentre stava pulendo una cisterna per la zincatura alla Zincoplating di Moncalieri. L'uomo era ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale Cto di Torino.

In questo articolo: