Lemie, modella inglese sequestrata per essere venduta sul web

lemie.jpg

E' stata tenuta prigioniera in un rustico di località Borgial, a Lemie, la modella rapita a Milano. La vittima è una ragazza inglese, attirata da un finto annuncio per pose fotografiche nei pressi della stazione centrale di Milano: narcotizzata, spogliata e poi tenuta prigioniera nelle Valli di Lanzo da un anglo-polacco che voleva metterla in vendita come merce sessuale sul dark web al costo di 300mila euro da pagare in bit-coin, la moneta virtuale di internet.

In questo articolo: