In moto contro un palo, muore 26enne di Cafasse

Inutili i tentativi di rianimarlo all'ospedale di Ciriè, dove è stato trasportato dopo i primi soccorsi sul luogo dell'incidente
andreabenedettoscene.jpg
La scena del tragico incidente

Si chiamava Andrea Benedetto abitava a Cafasse ed avea 26 anni il giovane che la scorsa sera intorno alle 23,30 ha perso la vita in un incidente stradale a San Maurizio Canavese. Era in sella alla sua Suzuki e stava percorrendo la provinciale in direzione Caselle, all'altezza di Ceretta, a bordo della sua Suzuki, quando, per cause ora al vaglio dei carabinieri, ha perso il controllo del mezzo andandosi a schiantare contro un palo segnaletico nei pressi di una rotonda. Inutili i tentativi di rianimarlo all'ospedale di Ciriè, dove è stato trasportato dopo i primi soccorsi sul luogo dell'incidente.

In questo articolo: