Allagati l’asilo e la sala consiliare

Chiuso lunedì l’asilo nido “Isola felice” e un giorno di vacanza fuori programma per i circa 40 bambini che lo frequentano. Colpa del maltempo, che ha provocato l’allagamento di una classe. Il nubifragio abbattutosi sulla zona ha provocato disagi alla circolazione, il parziale allagamento della sala consiliare, la tracimazione dell’acqua dei fossi irrigui di strada Mappano e infiltrazioni d’acqua nel plesso di viale Bona. Venerdì il sindaco, l’assessore Giuseppe Marsaglia e i tecnici del Comune, avevano effettuato sopralluoghi per verificare lo stato dell’edificio. In serata si è decisa la chiusura di lunedì per porre rimedio ai guai causati dal maltempo e da palazzo civico, sono iniziate le telefonate alle famiglie, affinché nel week end trovassero una soluzione per i bambini. «Si sono ostruite alcune grondaie e il tetto semipiano della struttura ha fatto sì che si formassero delle risacche che hanno provocato infiltrazioni e l’allagamento – spiega Baracco - Voglio rassicurare tutti: la struttura non è né pericolante né insicura. Il maltempo è stato di forte intensità e questo ha causato il problema, nient’altro».

In questo articolo: