Ferito sotto la valanga: giovane sciatore in condizioni disperate

Il ragazzo, che dovrebbe avere poco più di una ventina d'anni, era insieme ad un amico e stava sciando nel comprensorio di Pian Benot di Usseglio. L'incidente fuori pista, in una zona vietata
soccorso alpino3.jpg

Dramma sulle montagne della Valle di Viù. Oggi, domenica 4 marzo, un giovane sciatore torinese è rimasto travolto da una valanga mentre sciava fuori pista. Il ragazzo, che dovrebbe avere poco più di una ventina d'anni, era insieme ad un amico e stava sciando nel comprensorio di Pian Benot di Usseglio. Da quello che sono riusciti a ricostruire i carabinieri di Viù e i volontari del Soccorso Alpino di Usseglio, i due amici avrebbero deciso di fare un fuori pista sulla neve caduta poche ore prima, in una zona vietata. Improvvisamente si è formata una valanga che ha investito e coperto il giovane. I soccorsi sono partiti immediatamente e lo sciatore è stato estratto da sotto la coltre di neve dopo poco meno di mezz'ora. I medici e gli infermieri del 118 lo hanno rianimato a lungo prima di traspotarlo al Cto. Le sue condizioni sono disperate.

In questo articolo: