Venaria Reale, festa doppia al centro d'incontro Rigola

Comitato di Gestione Rigola Venaria.JPG

Due feste in un'unica serata con un solo scopo: il divertimento. La festa all’italiana e la giornata internazionale contro la violenza sulle donne hanno tenuto banco al centro d’incontro Rigola, a Venaria Reale. All’ingresso, ogni partecipante ha ricevuto un fiocco rosso da appuntare al vestito, per ricordare l’importante tema della giornata. “Abbiamo avuto un grande riscontro da parte del pubblico, un’adesione che non ci aspettavamo e ne siamo stati molto contenti, ogni partecipante ha aderito per festeggiare con entusiasmo i due temi scelti, divertendosi nell’abbinare i colori e nello stesso tempo preparandosi per una serata dalla doppia valenza sociale – ha spiegato la presidente Filomena Russo – per questa particolare serata danzante, tantissime signore hanno indossato le scarpette rosse ad indicare che i valori e i diritti delle donne sono state fortemente condivise. È stata una serata molto divertente e coinvolgente, con la piena soddisfazione di tutto il comitato di gestione". La serata è iniziata con la preparazione di un ricco buffet: l'apericena, invitante con tante delizie di dolce e salato, è stato offerto dal comitato di gestione e da alcune signore, che hanno portare da casa alcuni loro manicaretti. Subito dopo si sono aperte le danze con la musica di Maurizio Ghine live music, un repertorio ricco di musiche che hanno trasmesso tanto divertimento, sia con balli di gruppo dove spiccavano colori variopinti, sia con balli di coppia, senza dimenticare il classico trenino, capitanato da Filomena Russo. “Complimenti a tutto lo staff per l’invito e per aver organizzato questa serata molto coinvolgente, ne ho apprezzato anche l’organizzazione. Auguro un buon prosieguo di lavoro per un futuro sempre pieno di successi", ha detto Angelo Gagliano, ex presidente del centro Bonino. “Ringrazio tutti i partecipanti e, in particolare, i nuovi amici che con la loro adesione alla nostra festa, hanno contribuito a rendere la serata, all’insegna del sociale e dell’amicizia, indimenticabile”, ha concluso la Russo.

In questo articolo: