Furti al supermercato, ma il ladro era il responsabile del punto vendita

5E20FA46-F201-4DA6-8DF6-6AE2187D7C7A.jpeg

I carabinieri della Compagnia di Venaria Reale hanno arrestato Fabio C., 22 anni, abitante a Torino, responsabile di un supermercato di Via Forlì a Torino, e Stefano T., 23 anni, abitante a Torino, commerciante, responsabili a vario titolo di furto, ricettazione, detenzione di droga e di armi.
Dopo la chiusura del supermercato, la coppia è stata sorpresa dai carabinieri mentre rubava generi alimentari dal magazzino per un valore di circa 1.600 euro.
A casa di Fabio C., i militari hanno trovato 14 artifizi pirotecnici e 1 batteria fuochi, detenuti senza le prescritte autorizzazioni, e la somma di in contante di 1.000 euro, verosimilmente provento di attività illecita.
A casa e nel negozio di Stefano T., la perquisizione dei carabinieri ha permesso di trovare 475 grammi di marijuana, i chilo di hashish, 2 pistola semiautomatiche detenute illegalmente, 2 caricatori, 1 silenziatore, 1 cartuccia cal. 22 e la somma in contanti di 18.875 euro. Sono stati sequestrati anche vari generi alimentari del valore di circa 1.000 euro e numerose bottiglie di champagne, del valore di oltre 5.000 euro.

In questo articolo: