Articolo

06 novembre 2019 Ciriacese Redazione

“Trent’anni di fastidio live” prevede la partecipazione di tutti i musicisti che dall’89 ad oggi hanno costituito le diverse line-up della formazione oggi cult

Al Blah Blah di Torino il trentennale dei Fucktotum. Alla Soce i Big Fat Mama

A Ciriè, sabato 9 gruppo il musicale italiano blues tra i più rappresentativi gruppi del genere a livello nazionale

Meno35 Musica e spettacolo
I più giovani o semplicemente amanti della musica dal vivo potranno scegliere per la serata di sabato 9 novembre tra almeno due offerte di rilievo che riguardano la nostra zona

I più giovani o semplicemente amanti della musica dal vivo potranno scegliere per la serata di sabato 9 novembre tra almeno due offerte di rilievo che riguardano la zona. I Big Fat Mama, gruppo musicale italiano blues originario di Genova, tra i primi a proporre il genere in Italia e considerato tra i più rappresentativi gruppi a livello nazionale, saranno di scena a Ciriè, sul palco del circolo Arci La Soce, via Matteotti 16, dalle 22. L’ingresso è libero con tessera richiesta.
Per chi invece sceglierà l’opzione dell’appuntamento con la storia di una delle band più cult del nostro territorio, e non solo, occorrerà invece spostarsi a Torino. Il capoluogo sabaudo ospita infatti il concerto/evento dei Fucktotum, che al Blah Blah di via Po 21 festeggeranno il trentennale della fondazione. Il concerto/festa “Trent’anni di fastidio live” prevede la partecipazione di tutti i musicisti che dall’89 ad oggi hanno costituito le diverse line-up della formazione. Ad oggi, del primo gruppo fondato tra i banchi di scuola del liceo Galilei di Ciriè, c’è solo il chitarrista Dario Marcon ma come dice lo storico vocalist Mauro Gariglio «I Fucktotum sono un autentico collettivo, sempre in trasformazione, ma altrettanto ancorato alle sue origini». Dalle 22. Ingresso, per chi riuscirà ad entrare, libero.