Articolo

15 giugno 2020 Ciriè Redazione

IL PERSONAGGIO. Un film col regista tedesco Schomburg e il videoclip con Gabbani

Cinema e musica, non solo danza per Asia Passerella

La crescita a 360 gradi della giovane ballerina ciriacese

Cinema e musica, non solo danza per Asia Passerella
Musica e spettacolo
Ballerina dall’età di cinque anni, il suo spirito curioso l’ha portata a sperimentare diversi stili, privilegiando il Modern ed il Contemporaneo e seguendo le lezioni di molti Maestri di grande prestigio

Sta assumendo le caratteristiche di una artista a 360 gradi Asia Passerella, giovane ciriacese fortemente ancorata al mondo della danza, quella seria che l’ha formata e strutturata, e che oggi è sempre più proiettata su scenari, artisticamente, più interdisciplinari. L’ultima di queste esperienze la vede ballerina nel video della hit estiva di Francesco Gabbani “Il sudore ci appiccica”, una produzione Borotalco.Tv con la coreografia di Simone Baroni.

Nel cinema ha interpretato, sempre quella che è la sua professione, anche nel film “The big other” con la regia di Jan Schomburg, prodotto da X-Filme Creative Pool e coprodotto da Madeleine e con attori protagonisti Matilda De Angelis e Callum Turner. La pellicolae sarà proiettata nelle sale cinematografiche tedesche a partire da agosto 2020.

Incursioni recenti anche in campo pubblicitario l’hanno vista al lavoro per la presentazione in diverse città italiane del Hawei p20 pro.

Ballerina dall’età di cinque anni, il suo spirito curioso l’ha portata a sperimentare diversi stili, privilegiando il Modern ed il Contemporaneo e seguendo le lezioni di molti Maestri di grande prestigio. Asia ha poi perfezionato i suoi studi presso l’Opus Ballet di Firenze, l’Omars Lab di Milano e tramite molti workshop in Italia e all’estero.

Attualmente collabora attivamente con sua mamma, Daria, alla gestione dell’ A.s.d. Cinque Sei Sette Otto di Ciriè.

AAA