Articolo

16 luglio 2019 Ciriè Redazione

Il Tar ha dato ragione al comitato, accogliendo il ricorso presentato nel 2012

Piano regolatore, bocciata la "spina"

La notizia è stata resa nota nel corso della commissione consiliare di lunedì 15 luglio

"Spina" addio. Il Tar ha dato ragione al comitato "No Spina", accogliendo il ricorso presentato nel 2012 ed integrato poi nel 2016. La notizia è stata ufficializzata nel corso della commissione consiliare convocata lunedì 15 luglio. Viene stravolto quindi il nuovo piano regolatore della città, approvato dalla precedente Giunta guidata da Francesco Brizio. Oltre alla "Spina" nella zona di Devesi, viene bocciato anche il cosiddetto "Giardino Lineare". 

(Il servizio completo sul giornale in edicola giovedì 18 luglio)