Articolo

14 novembre 2020 Chialamberto Elena Caligiuri

Più di venti animali sono morti e tanti sono ancora in coma

Capre avvelenate dalle bacche

Gli animali, di Mauro Garbolino dell'azienda agricola "I Castagni" di Chialamberto, stavano andando al pascolo

Capre avvelenate dalle bacche
La "Taxus baccata" che ha ucciso le capre è una pianta da giardino con bacche rosse che qualcuno ha gettato accanto al cassone per la raccolta del verde

A Chialamberto sono morte una ventina di capre, ma altre sono in coma e stanno male. Hanno mangiatola "taxus baccata" o "albero della morte", una pianta da giardino con bacche rosse che qualcuno ha gettato accanto al cassone della raccolta del verde. Gli animali di Mauro Garbolino, dell'azienda agricola "I castagni" stavano andando al pascolo. "Purtroppo - racconta disperato Garbolino - muoiono dopo un'agonia allucinante, nonostante le cure. Non cè una soluzione efficace contro questa intossicazione". 

AAA