Articolo

20 giugno 2019 Ciriè Andrea Trovato

Oltre a Guarnero e Capobianco, in gialloblù arrivano anche il portiere Gurlino e l'attaccante Gnisci

Calciomercato, quattro colpi per l'Esperanza

I ciriacesi si rafforzano in vista del prossimo campionato di Promozione: «Vogliamo ottenere una salvezza tranquilla»

Quattro colpi per l’Esperanza che, dopo la recente salvezza ottenuta ai playout, si prepara al suo secondo campionato di fila in Promozione. Dopo aver ufficializzato gli arrivi del centrocampista Luca Guarnero dalla Sportiva Nolese e del bomber Marco Capobianco dal Cavour, il direttore sportivo Franciolo Moraldo annuncia altri due nuovi ingressi: si tratta del portiere Stefano Gurlino, classe ’94, dal San Mauro e l’attaccante Federico Gnisci, classe ’90, dal Volpiano. In uscita, invece, il portiere Vincenzo D’Auria finito al Lascaris del tecnico Roberto Berta (ex Venaria Reale e Sportiva Nolese) e l’attaccante Fabio D’Alessandro, andato alla Rivarolese. Non sono stati confermati Ciro Velleca, Nicolò Ciccone e Mattia Longo, mentre Andrea Quaglia ha deciso di appendere momentaneamente gli scarpini al chiodo per motivi familiari. In panchina, anche nella prossima stagione, ci sarà ancora Giancarlo Cavaliere. «È vero, ho avuto diverse richieste - non nasconde l’ex allenatore di Mathi e Ardor San Francesco, subentrato a campionato in corso a Piero Casalis - e per questo ringrazio chi si è interessato a me, ma insieme alla società abbiamo deciso di continuare insieme questa avventura. Insieme a Cavaliere, sono stati confermati anche il preparatore atletico Francesco Monaco ed il preparatore dei portieri Jacopo Scaringella. Ufficializzato anche il nome del tecnico della Juniores, che parteciperà al campionato provinciale: è Cristian Ossati, di San Benigno. «L’obiettivo della prossima stagione - ci tiene a precisare il direttore sportivo gialloblù, Franciolo Moraldo - è ottenere una salvezza tranquilla. Una volta raggiunto questo traguardo, vedremo se ci sarà la possibilità di toglierci qualche soddisfazione». Nelle prossime settimane verrà definita la rosa e, nei primi giorni di luglio, non mancherà la presentazione ufficiale della squadra che parteciperà al campionato di Promozione, il secondo nella storia della gloriosa società ciriacese fondata nel 1973 dal presidentissimo Gennaro Galizia.