Articolo

10 maggio 2021 Venaria Reale Gianni Giacomino

Il rogo, molto probabilmente doloso, ha distrutto le strutture dell'impianto sportivo

In fiamme gli spogliatoi dei campi di calcio a Altessano

Sul posto i vigili del fuoco e il sindaco Giulivi

In fiamme gli spogliatoi dei campi di calcio a Altessano
Perché, è inutile nasconderlo, c’è molta preoccupazione in città, visto che gli spogliatoi sono solo l’ultimo di una serie di incendi che hanno danneggiato le strutture sportive in città. Un mese fa aveva preso fuoco il quadro dell’impianto elettrico della piscina comunale
La notte scorsa un incendio – molto probabilmente doloso - ha distrutto gli spogliatoi dei campi di calcio a 5 e a 8 dello Sport Club Venaria, in via Di Vittorio, nel quartiere di Altessano.
 
Le fiamme si sono propagate intorno alle 23 e, per circorscriverle, sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco. Nel giro di pochi minuti sono arrivati in via Di Vittorio anche il sindaco della Reale, Fabio Giulivi insieme agli assessori Luigi Tinozzi e Marco Scavone, insieme a Mario Corrado, il direttore dell’Asm, la partecipata del comune che gestisce l’impianto sportivo. Perché, è inutile nasconderlo, c’è molta preoccupazione in città, visto che gli spogliatoi sono solo l’ultimo di una serie di incendi che hanno danneggiato le strutture sportive in città. Un mese fa aveva preso fuoco il quadro dell’impianto elettrico della piscina comunale.
 
A fine gennaio qualcuno si prese addirittura la briga di sfondare un cancello dell’impianto «Don Mosso», dove ci sono i campi di calcio, con un’Alfa Romeo 159 station wagon e poi incendiarla, Le fiamme danneggiarono anche gli spogliatoi. Ora le indagini sono affidate ai carabinieri del nucleo operativo di Venaria.
AAA