Articolo

31 luglio 2019 Lanzo Redazione

Arrestato per coltivazione e produzione di droga un operaio italiano di 34 anni

I carabinieri si travestono da runner e ciclisti e scoprono maxi piantagione di marijuana a Lanzo

L’uomo è stato collocato ai domiciliari

I carabinieri si sono travestiti da runner e da ciclisti per scoprire che quell'operaio con il pollice verde altro non coltivava che marijuana, così, alla fine dell'indagine "sotto copertura" hanno arrestato per coltivazione e produzione di droga un italiano di 34 anni.
I carabinieri si sono travestiti da runner e da ciclisti per scoprire che quell'operaio con il pollice verde altro non coltivava che marijuana, così, alla fine dell'indagine "sotto copertura" hanno arrestato per coltivazione e produzione di droga un italiano di 34 anni. Il fatto si è verificato a Lanzo, dove i militari hanno sorpreso l’uomo mentre irrigava un terreno agricolo attiguo alla  propria abitazione, sul quale i militari hanno scoperto una piantagione di marijuana composta da 387 piante di altezza tra i  cm 20 e mt 3,00. La perquisizione a casa ha permesso di sequestrare altri 200 di  marijuana, già essiccata e pronta per lo spaccio ed altri 30 di hashish. L’uomo è stato collocato ai domiciliari.