Articolo

14 dicembre 2015 San Maurizio

Addio al professor Carlo Torre, il medico legale dei casi noir più celebri

Addio al professor Carlo Torre, il medico legale dei casi noir più celebri
Cronaca nera
Il funerale dello studioso, che viveva da sempre nella sua villa nelle campagne di San Maurizio, a Malanghero, si svolgeranno domani pomeriggio, martedì 15 dicembre, presso il tempio crematorio di Mappano
Lo avevano definito un moderno “Maigret, tra bisturi e microscopi” ed è stato effettivamente uno dei più celebri anatomopatologhi della storia forense degli ultimi decenni: è morto ieri all’ospedale di Lanzo, all'età di 69 anni il medico legale Carlo Torre: il professor Torre si è spento – con la serena consapevolezza che è sinonimo della dignità dei grandi - a causa di un tumore. Accanto a lui, le persone più care, la moglie Pilar, i figli Michele e Camilla, i nipotini… gli amici più intimi. Torre - che in molti studenti hanno ricordato in queste ore sui social come un docente universitario brillante, spiritoso, pungente, mai scontato - aveva legato la sua lunga e prestigiosa vita professionale ad alcune delle più importanti pagine di cronaca nazionale ed internazionale della storia recente: dal caso Mattei alle indagini sulla morte di Ilaria Alpi; da Marta Russo,al delitto di Cogne e al massacro di Erba. Solo per citarne alcune. Il funerale dello studioso, che viveva da sempre nella sua villa nelle campagne di San Maurizio, a Malanghero, si svolgeranno domani pomeriggio, martedì 15 dicembre, presso il tempio crematorio di Mappano). (Il servizio completo sul giornale in edicola giovedì 17 dicembre)
AAA