Articolo

10 febbraio 2019 Mathi Andrea Trovato

Dopo otto anni di assenza, domenica 10 febbraio torna la manifestazione più attesa del territorio

Carnevale di Mathi, tutto pronto per la sfilata

Personaggi storici, gruppi folk, bande musicali, sbandieratori, majorettes e carri animeranno il centro storico del paese

È tutto pronto per la 72esima edizione del Carlevà 'd Mathi, in programma domenica 10 febbraio. Dopo 8 anni di assenza, vuoi in parte dovuti in crisi economica vuoi in parte dovuti al maltempo - come nelle ultime due edizioni, torna la manifestazione carnescialesca più attesa nel Ciriacese e nelle Valli di Lanzo. La sfilata, come vuole la tradizione, torna nel centro storico del paese: la partenza è prevista alle 14,30 da via Martiri della Liberta all’angolo con via Stura, dove il corteo proseguirà poi lungo via Capitano Gatti, via Varetto, via Domenico Borla e piazza Caporossi, per poi continuare il giro fino a piazza Don Francarlo Novero, dove nel padiglione ci sarà la premiazione dei gruppi intervenuti. Oltre al Filandè e alla Bela Filandera - i personaggi mathiesi impersonati dai giovani Fabio Bori ed Elisa Sopetti - non mancheranno le maschere storiche dei Comuni del circondario, ma anche le bande musicali e i gruppi folk: ci saranno la Filarmonica mathiese Principessa Jolanda, gli sbandieratori di Fiano, la marching band di San Benigno, la banda di Barge, le majorettes di Vigone, i Tropical Dreams di San Benigno, gli Os Cariocas di Volpiano, il carro di Montegiove di Chivasso e tante altre sorprese. L'ingresso è a offerta libera.