Articolo

13 febbraio 2019 Lanzo

L’incidente è avvenuto martedì sera sul tratto che dalla Direttissima della Mandria si snoda verso Lanzo

Travolto mentre era in sella alla sua bici: muore 61enne di Germagnano

La vittima è Pierangelo Olivetti, di Germagnano, conosciuto da tutti come “Campet”

Cronaca nera

Stava pedalando in sella alla sua bicicletta quando è stato travolto e ucciso da una macchina. Per Pierangelo Olivetti, 61 anni, di Germagnano, conosciuto da tutti come “Campet”, non c’è stato nulla da fare: morto sul colpo. L’incidente è avvenuto martedì sera, intorno alle 22,45 a Lanzo lungo quel pezzo di strada provinciale 1 che, dalla direttissima, si snoda in direzione di Lanzo. Un tratto di asfalto non illuminato che Olivetti stava percorrendo in bicicletta quando è arrivata l’Alfa Romeo Mito condotta da un 33enne di Lanzo che stava tornando a casa e non è riuscito ad evitare l’impatto con il ciclista. Lungo l’arteria provinciale sono anche arrivati i volontari della Croce Rossa, ma per il 61enne non c’era più nulla da fare. Il conducente della Mito è invece stato trasportato in pronto soccorso perché raggiunto da alcuni pezzetti del parabrezza che è andato in frantumi. La dinamica esatta della tragedia stanno comunque cercando di ricostruirla i carabinieri di Lanzo.