Articolo

29 giugno 2021 Valli di Lanzo Redazione

Teatro dell'evento, il padiglione fieristico in località Trambiè

#Impresecheresistono, a Cantoira il 3 luglio la presentazione del docuflm girato nelle nostre valli

«Volti e storie di un made in Italy che non si arrende»

#Impresecheresistono, a Cantoira il 3 luglio la presentazione del docuflm girato nelle nostre valli
Economia e Lavoro
Un progetto nato da un’idea di Mario Poma e Vitaliano Alessio Stefanoni, e realizzato dalla CNA Torino e dal GAL Valli di Lanzo Ceronda e Casternone con il contributo della Camera di commercio di Torino, riprese e montaggio di Erik Castello

Conto alla rovescia per la presentazione in valle del docufilm Imprese che resistono. Teatro dell'evento, sabato 3 luglio, intorno alle 15, il padiglione fieristico in località Trambiè a Cantoira. L'opera in questione è il frutto di un approfondito report della condizione delle imprese in relazione alla crisi pandemica che coinvolge le Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone. «Volti e storie di un made in Italy che non si arrende».

Un progetto nato da un’idea di Mario Poma e Vitaliano Alessio Stefanoni, e realizzato dalla CNA Torino e dal GAL Valli di Lanzo Ceronda e Casternone con il contributo della Camera di commercio di Torino, riprese e montaggio di Erik Castello. Hanno partecipato, in ordine di apparizione: Ennio Finotto, Mefin Srl (Givoletto); Mattia Turinetti con Elisa Drò, Formaggeria Alpi Graie (frazione Balme, Cantoira);
Giorgina Somale, Cooperativa Punta Lera (frazione Pianetto, Usseglio); Umberto Badini
Confalonieri con Cristina Tartaglia, B&B La Crestolina (frazione Cresto, Ala di Stura); Franca
Vivenza, Sindaca di Cantoira; Claudio Amateis, Presidente GAL Valli di Lanzo, Ceronda e
Casternone; Claudio Levra, Presidente Sede territoriale CNA Ciriè-Lanzo Torinese.

Il docufilm nasce dall’esperienza sviluppata dalla CNA di Torino con Rinascimento italiano, il
futuro dopo il lockdown: un mediometraggio realizzato durante il secondo lockdown tra il 10
gennaio e l’8 febbraio per raccontare le strategie di sopravvivenza di 29 aziende di Torino e
provincia.

Rinascimento italiano a sua volta è ispirato al servizio fotografico di Virgilio Ardy realizzato tra marzo e maggio 2020 che con 60 scatti fotografici ha immortalato il fermo delle attività produttive e di servizio causato dal Covid 19. Una parte selezionata di questi scatti verrà esposta a cura di CNA al Padiglione Tranvie in occasione della presentazione del docufilm e sarà visitabile fino al 17 luglio con i seguenti orari: sabato ore 10-12; domenica ore 16-18.

Rinascimento Italia il futuro dopo il lockdown è inoltre candidato al festival internazionale Job Film Days che si terrà al Cinema Massimo dal 22 al 26 settembre 2021.
Al termine della proiezione di #impresecheresistono nelle Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone si
terrà la premiazione della fedeltà alla fiera che dal prossimo anno tornerà in presenza e la
proiezione del documentari La via del bosco, girato all'interno dell'area GAL su iniziativa del
Settore Foreste della Regione Piemonte, che racconta come la salute del bosco e quella della
comunità siano strettamente legate.


La giornata si concluderà con un apericena nel piazzale antistante il Comune.

AAA