Articolo

13 febbraio 2019 Monastero di Lanzo

Ricevette dall’associazione nazionale Alpini il premio fedeltà alla montagna

L'addio a Giancarlo Tomasino, gestore insieme ai fratelli del Rifugio Salvin

Grande commozione e cordoglio in tutta la comunità di Monastero

MONASTERO — Grande commozione e cordoglio in tutta la comunità di Monastero per la scomparsa di Giancarlo Tomasino. Classe 1959 da tutti era conosciuto come una persona semplice e disponibile. Le sue passioni erano il Gruppo Alpini, di cui faceva parte sin da quando aveva svolto il servizio militare e il rifugio Salvin, che edificò ad inizio degli anni ‘80 con i fratelli Giuseppe e Claudio. (L'articolo completo sul numero de Il Risveglio del 14 febbraio)