Articolo

28 novembre 2019 Ciriè Redazione

Un bagno di folla per la “visitata” d’eccezione a Ciriè dei due cantanti, icone del panorama rap nazionale

Il blitz di Jake the Smoker e Djms al Moana Street Shop

Si è così rinnovato lo stretto rapporto che lega i trend musicali a quelli del modo di vestire e di comunicare un’appartenenza ad un ideale immaginario sociale e culturale dei giovani

Cronaca bianca Musica e spettacolo

Un bagno di folla per la “visitata” d’eccezione al Moana Street Shop di Ciriè dei cantanti Jack the Smoker e Djms, vere icone del panorama rap nazionale. Nel tempio cittadino dell’abbigliamento più giovane della città sabato pomeriggio si è rinnovato lo stretto rapporto che lega i trend musicali a quelli del modo di vestire e di comunicare un’appartenenza ad un ideale immaginario sociale e culturale.

L’iniziativa del titolare del negozio sito nel cuore del centro storico cittadino, Federico Marcolongo, qualcosa di più che un semplice commerciante per caratteristiche anagrafiche ed aggregative sul territorio e per l’impegno nelle espressioni che hanno a che fare con i mondi dello skate board, del surf in tutte le sue accezioni e in campo musicale, è stata molto apprezzata - al netto degli affezionati clienti - dai ragazzi della zona che hanno avuto la possibilità di conoscere i cantautori del loro tempo.