Articolo

20 ottobre 2020 Cintura Nord di Torino Redazione

Intanto si sta predisponendo il piano di sicurezza per la festività di Ognissanti

Dopo la scuola chiusa per una settimana, annullata anche la Fiera Autunnale di Volpiano

Forfait anche per il mercatino "Curiosando"

Dopo la scuola chiusa per una settimana, annullata anche la Fiera Autunnale di Volpiano
Covid-19
L'assessore al Commercio Sciretti: «Stiamo valutando se mantenere valide le iscrizioni per la prossima edizione e informeremo tutti i partecipanti»

Dopo la misura di una intera scuola chiusa per una settimana a causa del Covid a Volpiano si dovrà rinunciare anche alla fiera d'autunno che era prevista per il fine settimana. Tra le nuove misure finalizzate al contenimento dell'epidemia da Covid-19, sono stati annullati la Fiera Autunnale di Volpiano, in programma domenica 8 novembre, e il mercatino «Cercuriosando», previsto invece per il primo novembre.

«È la seconda volta - dichiara Marco Sciretti, assessore al Commercio del Comune di Volpiano -, dopo l'edizione primaverile, che non riusciamo a organizzare questa manifestazione a causa dell'emergenza sanitaria in corso, però la tutela della salute pubblica è fondamentale anche nell'ottica di evitare fermi più generalizzati. Siamo molto dispiaciuti perché l'evento sarebbe stato gestito insieme a Fiva Confcommercio, nell'ottica di una collaborazione con le rappresentanze dei venditori ambulati e ci auguriamo che in primavera si possa finalmente vedere il frutto di questa intesa; a tal proposito, stiamo valutando se mantenere valide le iscrizioni per la prossima edizione e informeremo tutti i partecipanti».

Per quel che concerne le commemorazioni dedicate ai defunti in occasione della festività di Ognissanti, gli uffici comunali stanno invece predisponendo il piano di sicurezza per consentire l'accesso al cimitero nel rispetto delle norme in vigore.

 «Purtroppo la situazione è in evoluzione, in Italia e in Piemonte -  commenta il sindaco Emanuele De Zuanne - e così anche a Volpiano: al 19 ottobre le persone attualmente positive nel nostro paese sono 76 e le lezioni in presenza alle scuole medie dell'Istituto comprensivo sono state sospese per una settimana, adottando la didattica a distanza, in attesa dell'esito dei tamponi su insegnanti e studenti, disposti a titolo precauzionale in seguito all'accertamento di casi positivi all'interno di due classi. Raccomandiamo ai volpianesi di adottare comportamenti responsabili a tutela di se stessi e degli altri; soltanto in questo modo è possibile superare questo momento difficile».

AAA