Articolo

20 giugno 2022 Cintura Nord di Torino Redazione

Le cover d'autore dei vinili che hanno cambiato la storia

Arte a 33 Giri, conversazione e note con Grazia di Michele (e non solo)

L'incontro indagava il tema dell’emancipazione femminile rappresentata nelle più belle copertine dei dischi

Arte a 33 Giri, conversazione e note con Grazia di Michele (e non solo)
Per la pura cronaca - locale - la chitarra con cui si è accompagnata in alcuni passaggi musicali durante la conferenza sè stata fornita dalla Liuteria Alvermann di Ciriè

Si sta confermando un giugno ricco di spunti e novità quello offerto dallo Spazio Musa di Torino (via Della Consolata 11 / E) grazie alla continuazione della mostra Arte a 33 Giri, divenuto in questi giorni di vigilia estiva un luogo irrinunciabile della cultura torinese. Realizzata da Spazio Musa, AICS Torino APS e da Diffusione Italia I ternational Group, ad accompagnare la mostra, vi sono i testi di Alessandra Mammì, Sergio Secondiano Sacchi e Red Ronnie.

Copertine di dischi di artisti che hanno avuto una carriera musicale (e viceversa), citazioni di autori, scuole e opere celebri nell’iconografia pop alle etichette discografiche che hanno creato con la loro immagine un vero e proprio stile. È tutto questo l’originale Mostra-Rassegna Arte a 33 Giri, che , giovedì 16 giugno ha presentato l’evento “L’Altra Metà del Pop”, che indagava il tema dell’emancipazione femminile rappresentata nelle più belle copertine dei dischi e raccontata dalla cantautrice Grazia di Michele (musicista, compositrice, scrittrice, già giudice di “ Amici” ed una delle più importanti figure della musica cantautoriale italiana) e dal giornalista Paolo Mazzucchelli, che ha proposto un escursus-onversazione sull’uso della donna nelle immagini delle copertine con la presentazione del libro edito da Stampa Alternativa ..

Per la pura cronaca - locale - la chitarra con cui si è accompagnata in alcuni passaggi musicali durante la conferenza sè stata fornita dalla Liuteria Alvermann di Ciriè.

Aperta già da un mese e già divenuta punto di riferimento della bella stagione culturale torinese, la rassegna proponemercoledì  22 giugno alle ore 21, un interssante “faccia a faccia” con Sergio Staino, presidente del Club Tenco e Sergio Secondiano Sacchi, direttore artistico dell’omonimo Premio.

Per eventuali prenotazioni scrivere a: spaziomusa. welcome@gmail.com; Ingresso mostra a pagamento: intero euro 10, ridotto euro 7. Info stampa: gio.zerboni@gmail.com; 338.2002220

AAA