Articolo

06 luglio 2021 Ciriè

Sistemi estremamente avanzati per supportare il guidatore e intervenire in maniera autonoma e tempestiva

Vieni a scoprire tutti gli ADAS di Citroën C3 Aircross da Autojet a Cirié!

Per toccare con mano tutti i sistemi di sicurezza prenota un test drive

Vieni a scoprire tutti gli ADAS di Citroën C3 Aircross da Autojet a Cirié!
Aziende in vetrina
La concessionaria in via Torino a Cirié, dal 1987, è un vero e proprio punto di riferimento per la comunità e gli appassionati Citroën nel Canavese

Da Sempre Citroën ha in serbo per i suoi clienti innovazioni tecnologiche per la sicurezza e il comfort di bordo sulle sue vetture. L’integrazione delle nuovissime funzioni di assistenza alla guida permette al conducente di alleggerire lo stress di guida e vivere i viaggi senza preoccupazioni con comfort illimitato.

Il nuovo SUV Citroën C3 Aircross è la dimostrazione dell’impegno della marca per raggiungere l’obiettivo di comfort e sicurezza anche sui SUV di piccola taglia, grazie ai suoi 12 aiuti alla guida, ADAS in inglese. Gli ADAS sono sistemi estremamente avanzati per supportare il guidatore e intervenire in maniera autonoma e tempestiva per aiutarlo contro le insidie che possono sorgere su strada per disattenzione degli altri conducenti o stanchezza del guidatore stesso.

In un corpo da B-SUV, spazioso all’interno ma ristretto all’esterno, vengono racchiusi tutti questi formidabili aiuti.

L’ACTIVE CITY BRAKE è uno dei protagonisti della guida urbana, infatti il sistema di frenata automatica d’emergenza si attiva con velocità superiori a 5 km/h e fino a 85 km/h, quando rileva ostacoli fermi oppure in movimento.

Ma non solo: anche RICONOSCIMENTO DEI LIMITI DI VELOCITÀ gioca un ruolo importante, con la sua capacità di riconoscere sia l’inizio sia il termine del limite. La velocità rilevata può anche essere utilizzata come impostazione attraverso il limitatore/regolatore di velocità.

Un analogo sistema si occupa di sorvegliare il SUPERAMENTO INVOLONTARIO DELLE LINEE DI CARREGGIATA, rilevando il superamento della linea al suolo. Il conducente viene avvisato attraverso un segnale acustico e visivo, qualora il superamento avvenga senza che l’indicatore di direzione sia stato inserito.

Tutti questi aiuti, possono rendere talmente rilassante e stress-free viaggiare a bordo di Nuovo SUV Citroën C3 Aircross, da segnalare una sosta dietro suggerimento del COFFEE BRAKE ALERT. Dopo due ore di guida a più di 65 km/h il sistema emette un avviso, che verrà ripetuto per ogni ora di guida supplementare senza pausa. Una segnalazione sonora ed un messaggio di testo visivo suggeriscono una pausa, azzerandosi ad ogni nuovo tragitto.

Infine, ma non ultimo in termini di importanza, è il sistema che valuta lo stato di vigilanza del conducente. Compito che il sistema DRIVER ATTENTION ALERT adempie identificando le deviazioni di traiettoria rispetto alle strisce a terra. Alla prima sbandata appare un messaggio di attenzione associato ad un segnale sonoro, mentre alla quarta volta il suono diventa più forte e compare il messaggio ‘Fai una pausa’. Il monitoraggio si inizializza dopo 15 minuti di guida sotto i 65 km/h, e nuovamente si tratta di una conferma di come la Marca consideri la sicurezza fondamentale per godere del comfort avanzato che Nuovo SUV Citroën C3 Aircross garantisce.

Questi sono solo alcuni dei sistemi ADAS di Nuovo Citroën C3 Aircross, insieme formano un perfetto connubio di sistemi di sicurezza che supporta la guida dei driver Citroën in ogni condizione, su strade a scorrimento veloce e in città.

Per toccare con mano tutti i sistemi di sicurezza di Nuovo Citroën C3 Aircross non vi resta che prenotare un test drive da Autojet, in Via Torino a Cirié, che dal 1987 è un vero e proprio punto di riferimento per la comunità e gli appassionati Citroën nel Canavese. (www.autojetsrl.it)

 

 

 

 

 

AAA