Articolo

31 maggio 2021 Ciriè Antonello Micali

E mercoledì 2 giugno sarà in edicola in regalo e naturalmente inviato a tutti gli abbonati il libro celebrativo

I cento anni del Risveglio celebrati in Comune nella festa della Repubblica

Sul prossimo numero le prime storie scelte dalla redazione nell’ambito del concorso “La tua storia Vale 100”

I cento anni del Risveglio celebrati in Comune nella festa della Repubblica
Prima pagina Cultura
Si è trattato, nella vastità del tema, di una operazione di sintesi, storica innanzitutto. Ed anche selettiva, certo

Ci avviciniamo velocemente ad un’altra data fondamentale di quest’anno di celebrazioni del secolo della testata, iniziato il 6 gennaio (data di fondazione del giornale) con il gradito omaggio del Tgr Piemonte, continuato con una serie di iniziative editoriali che hanno coinvolto lettori e istituzioni e con la realizzazione del libro celebrativo sui nostri primi 100 anni di storia. Un progetto che all’autoreferenzialità cui l’occasione si prestava, ha affiancato decisamente la parte più storica, dedicata al territorio e alla gente che lo popola. Mercoledì 2 giugno sarà in edicola in regalo e naturalmente inviato a tutti gli abbonati.

Non è stato facile condensare sebbene in più di 160 pagine colme di contenuti e contributi fotografici un lasso di tempo così importante quale sono cento anni, scavallando tra due secoli, peraltro in uno dei periodi più controversi della storia dell’umanità.

Si è trattato dunque, nella vastità del tema, di una operazione di sintesi, storica innanzitutto. Ed anche selettiva, certo. Ma attraverso le moderne lenti che ci consentono, partendo dalla consapevolezza delle nuove ed attuali emergenze, di riannodare i fili con quelle istanze della memoria e della nostra storia - che è anche la Vostra - che sono ancora alla base della nostra identità: come territorio, come comunità e, consentiteci, anche per quanto ci riguarda, come baluardo della informazione locale non solo seria ed affidabile, ma anche partecipante alle funzioni costituzionali che ci competono nello sforzo collettivo per la salvaguardia della Democrazia.

Contestualmente all’uscita del libro, il Risveglio parteciperà anche alla Festa della Repubblica in Comune, all’interno della quale oltre alla consegna di una copia della Costituzione ai neo maggiorenni, è prevista la premiazione delle attività economiche e sociali più longeve del territorio, di cui ci pregiamo di far parte. Sul numero del 2 giugno pubblicheremo uno speciale a riguardo e le prime storie scelte dalla redazione nell’ambito del concorso rivolto ai lettori “La tua storia Vale 100”.

AAA