Articolo

16 ottobre 2020 Valli di Lanzo Redazione

L'escursionista era rimasto bloccato in un canalino ghiacciato, senza però riuscire a comunicare la sua posizione precisa

Disperso al Lago della Rossa, salvato dal Soccorso Alpino e dai vigili del fuoco

I tecnici si sono calati dall'alto con le corde e hanno raggiunto l'uomo, mettendolo in sicurezza

Disperso al Lago della Rossa, salvato dal Soccorso Alpino e dai vigili del fuoco

Nella serata di giovedì 16 ottobre, i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese sono stati chiamati per un intervento molto delicato sotto il Lago della Rossa, nel Comune di Usseglio. Intorno alle 17,30 un escursionista ha chiamato dicendo di essere bloccato in una posizione estremamente precaria in un canalino ghiacciato, ma senza riuscire a comunicare la sua posizione precisa. Soltanto dopo che ha mandato una foto ai tecnici di valle è stato possibile localizzarlo con precisione, poco a valle del lago. Mentre una squadra procedeva a piedi verso l'alto, un'altra è stata trasportata a monte grazie alla collaborazione di Enel, con il carrello sotterraneo che conduce alla diga della Rossa. I tecnici dall'alto si sono calati con le corde dal canale e hanno raggiunto l'escursionista mettendolo in sicurezza. In seguito lo hanno calato fino al sentiero da dove lo hanno ricondotto a piedi verso valle. L'intervento si è concluso intorno alle 22. Sul posto erano presenti anche i Vigili del Fuoco.

AAA