Articolo

29 gennaio 2021 Ciriè Tiziana Macario

Esperienza di un anno con rimborso mensile presso la nota associazione culturale e teatrale

"Servizio Volontario Universale": due stage retribuiti con Macapà

L'opportunità è rivolta a studenti tra i 18 e i 29 anni

"Servizio Volontario Universale": due stage retribuiti con Macapà
Economia e Lavoro Cultura
Il Servizio Volontario prevede un rimborso spese di quasi 500 euro al mese in cambio di un impegno settimanale di circa 25 ore per un anno

Se avete figli, amici, studenti tra i 18 e i 29 anni che volessero fare un anno di Servizio Volontario Universale, Macapà ha due posti da offrire. Molto vario il tipo di lavoro: seguire gli insegnanti nei laboratori artistici della Bottega delle Arti - lo spazio che comprende corsi e attività in diversi ambiti artistici - nelle rassegne teatrali, nella pubblicità, insomma nel pieno delle attività di un’associazione culturale.

Il Servizio Volontario prevede un rimborso spese di quasi 500 euro al mese in cambio di un impegno settimanale di circa 25 ore per un anno. Spiega Francesca Bardino, una delle fondatrici dell’associazione: «Gli ambiti in cui si potrà lavorare sono quelli dell’animazione teatrale nelle scuole o i corsi di recitazione in sede. Oppure si potrà seguire la parte logistica: cercare e leggere i bandi cui aderire per accedere a finanziamenti o curare le relazioni con altre associazioni del territorio per valorizzare il ruolo di Macapà. Un altro aspetto è quello pubblicitario: quindi supportare l’associazione sui social, lavorando alla promozione delle rassegne teatrali che seguiamo». In particolare la rassegna lanzese di teatro per le scuole “Dire, fare, teatrare” in collaborazione con Crocevia Teatrali e “Ponti di Vista” con Compagni di Viaggio.

«L’ambito promozionale ci sta particolarmente a cuore – prosegue Bardino. – Dopo un anno di emergenza sanitaria c’è ancora più la voglia di ripartire e di fare rete». In quest’anno in realtà i Macapà non si sono mai fermati, continuando i corsi on line. Addirittura riuscendo, a luglio, a realizzare una performance teatrale nel cortile di Palazzo D’oria per festeggiare la fine del 1° lockdown. Nonostante le difficoltà legate all’emergenza sanitaria tuttora gli insegnanti di Macapà sono operativi in alcune scuole del territorio.

Se interessati al Servizio Volontario Universale occorre chiedere informazioni più precise al 3479387920 o via e mail a associazionemacapa@ gmail.com. Unico requisito richiesto il possesso di un diploma quinquennale. Scadenza per la consegna della domanda le 14 del 15 febbraio. La sede delle attività di Macapà si trova a Ciriè, in vicolo Disturba 5, a 20 minuti da Torino.

AAA