Articolo

11 luglio 2021 Ciriè Redazione

È successo a Ciriè: un 39enne è stato ferito con un coltello all’addome ed è ricoverato in prognosi riservata

La lite degenera, 30enne arrestato per tentato omicidio

Alcuni testimoni hanno dato l’allarme al 112: l’intervento tempestivo dei carabinieri ha evitato il peggio

La lite degenera, 30enne arrestato per tentato omicidio

Al culmine di una lite in strada, un uomo è stato accoltellato all’addome. È accaduto ieri sera a Ciriè, in via delle Spine. I carabinieri della locale Tenenza hanno arrestato un 30enne per tentato omicidio nei confronti di un 39enne. Alcuni testimoni hanno dato l’allarme al 112, perché hanno visto prima la lite tra i due e poi l’accoltellamento. Il tempestivo intervento di una pattuglia dell'Arma ha permesso di bloccare e disarmare l’aggressore e di sequestrare il coltello a serramanico di 20 centimetri utilizzato per ferire la vittima.
Il 39enne è stato medicato sul posto dai medici del 118 e successivamente trasportato all’ospedale di Ciriè, dove è ancora ricoverato in prognosi riservata, ma non sarebbe in pericolo di vita. I due protagonisti della vicenda non hanno voluto chiarire i motivi della lite.

AAA