Filmato

31 luglio 2019 Mathi Andrea Trovato

Gli orange vogliono salire di categoria per festeggiare i 100 anni della società

Calcio, il nuovo Mathi Lanzese punta alla Promozione - VIDEO

Il presidente Nello Franco: «Ci sono tutti i presupposti per disputare un buon campionato»

«Vogliamo ritornare in Promozione al massimo nel giro di due stagioni, giusto in tempo per festeggiare nel migliore dei modi il centenario della nostra società». Non usa tanti giri di parole il presidente del Mathi Lanzese, Nello Franco, nel tardo pomeriggio di lunedì 29 luglio al “Boccio” di via Commendator Giovanni Selva in occasione della presentazione ufficiale della squadra che prenderà parte al prossimo campionato di Prima categoria. Si riparte da un nuovo allenatore: sulla panchina degli orange ci sarà il giovane tecnico Natalino Calabrò, che negli ultimi due anni ha guidato il Bussoleno Chianocco. Sette, invece, gli innesti ad una rosa che ha ben figurato pochi mesi fa, sfiorando l’accesso ai playoff. «L’obiettivo è migliorarci - afferma Franco nell'intervista rilasciata al nostro giornale (video di Costantino Sergi) - alzando l’asticella rispetto alla passata stagione. Speriamo di aver azzeccato gli acquisti, che sono stati mirati, ma ovviamente sarà il campo a parlare. Vogliamo provare a vincere, ma è naturale che se gli avversari saranno più bravi di noi non ci resterà che fare loro i complimenti. In ogni caso ce la metteremo tutta: vogliamo arrivare al più tardi entro il 2021 in Promozione, categoria che compete a questa società». Soddisfatto anche il direttore sportivo: «È stata un’ottima campagna acquisti - non si nasconde Giovanni Demana - sono arrivati sette giocatori di assoluto livello, andando a rafforzare la rosa in quei ruoli che lo scorso anno erano scoperti. Ovviamente proveremo a dire la nostra: vogliamo essere tra le protagoniste del girone, con l’auspicio di potercela giocare fino alla fine».
Il primo impegno ufficiale sarà domenica 1° settembre al “Giacomo Bosso” contro il Cafasse Balangero per l’esordio in Coppa Piemonte. Subito quindi un derby che non si disputava da tantissimo tempo e che agli inizi degli anni Ottanta valeva addirittura l’accesso in Interregionale. Rotolo e compagni affronteranno prima in amichevole il 25 agosto il Venaus, squadra neopromossa in Prima categoria, mentre il 28 agosto ci sarà un altro derby, sempre amichevole, contro la Nolese.
 
(Il servizio completo e le fotografie della presentazione sul giornale in edicola giovedì 1° agosto)