Articolo

22 agosto 2020 Ciriacese Redazione

I carabinieri del Nas hanno sanzionato anche i titolari di una pizzeria, dove è stato trovato del cibo scaduto

Generi alimentari accanto ai detersivi in un bar, multati i proprietari

Due giovani, invece, sono stati denunciati dai militari dell'Arma per possesso di un machete e di un coltello

Generi alimentari accanto ai detersivi in un bar, multati i proprietari

Un mese di agosto intenso per i carabinieri della Compagnia di Venaria Reale. Nella città della Reggia, i Nas hanno controllato e sanzionato con 3.500 euro di multa un bar e una pizzeria: nel primo controllo, i militari hanno accertato la presenza di generi alimentari per terra vicino ai detersivi, mentre nel secondo sono stati sequestrati alimenti scaduti.

Una persona è stata arrestata e altre tre sono state denunciate nel corso dei servizi di controllo del territorio svolti in occasione della settimana di ferragosto dai carabinieri del comando provinciale di Torino in città e nelle zone della provincia più interessate dai flussi turistici.

A Caselle, un 28enne residente in città è stato arrestato per detenzione di 26 grammi di "Amnesia": l’uomo è stato fermato durante un posto di controllo. Un altro automobilista, invece, è stato fermato e denunciato per il possesso di un cellulare rubato.

A Borgaro, un ragazzo e una ragazza, rispettivamente di 31 e 23 anni, sono stati denunciati per il possesso di un machete e di un coltello.

A Ciriè, un operaio italiano di 30 anni è stato fermato dai carabinieri mentre camminava in strada. In tasca, i carabinieri gli hanno trovato quasi un grammo di marijuana e l’hanno segnalato alla prefettura quale assuntore di droga.

AAA