Articolo

31 gennaio 2019 Venaria Reale

È stato fondatore dell'associazione Marinai e segretario del Club 296 Model

La Reale in lutto per la scomparsa di Claudio Genta

Vigile urbano in pensione, è mancato nella serata di mercoledì 30 gennaio

I funerali si terranno sabato 2 febbraio nella parrocchia San Paolo Apostolo a Torino

La Reale è in lutto per la scomparsa di Claudio Genta. Fondatore della sezione Mario Cagnassone dell'associazione nazionale Marinai, di cui è stato a lungo presidente, oltre che dello Sci Club Torino Nord, è stato segretario del Club 296 Model fin dal lontano 2002. Vigile urbano in pensione, è mancato nella serata di mercoledì 30 gennaio. Classe '41, per i modellisti era diventato un grande esperto della storia di tutto ciò che navigava sia sul mare che nell’aria delle varie forze armate. Inoltre per tutte le Associazioni Gemellate era diventato un punto di riferimento, tanto che il comprensorio di via Picco era diventato la sua seconda casa. Ma il suo primo amore era la signora Franca, che fino a che a potuto l'ha sempre seguito nelle sue attività. Oltre alla passione per la montagna, Genta nutriva anche la passione per la fotografia: agli atti del suo archivio più di 15mila diapositive, spesso pubblicate su riviste specializzate e militari. È stato per molti anni anche docente all’Unitre di Venaria Reale. La cerimonia funebre sarà celebrata sabato 2 febbraio, alle 15, nella parrocchia San Paolo Apostolo in via Macherione, a Torino.