Articolo

10 gennaio 2019 Valli di Lanzo Gianni Giacomino

Bruno M. è stato denunciato per “sorvolo di centri abitati” e “inosservanza di norme sulla sicurezza della navigazione”

Atterra con l'elicottero tra le case del paese: pilota denunciato

Così ad Usseglio sono arrivati anche i carabinieri di Viù

Forse pensava di passare inosservato un pilota di elicottero che, alcuni giorni fa, insieme ai suoi, amici voleva scattare alcune foto panoramiche e mangiare la polenta ad Usseglio

Forse pensava di passare inosservato un pilota di elicottero che, alcuni giorni fa, insieme ai suoi, amici voleva scattare alcune foto panoramiche e mangiare la polenta ad Usseglio. Per questo, dopo aver sorvolato i cieli della Valle di Viù, è atterrato nella piazza principale della frazione di Margone. Nel giro di pochi minuti la notizia di un elicottero in sosta nel bel mezzo delle case si è diffusa rapidamente e ad Usseglio sono arrivati anche i carabinieri di Viù, comandati dal maresciallo Mattia Angelini. Nei guai è finito Bruno M. 58enne di Ovada che era ai comandi dell’elicottero di proprietà della North West Service di Busano che è atterrato sprovvisto delle autorizzazioni ed in violazione regolamento dell’Enac mettendo a rischio l’incolumità pubblica. Bruno M. pilota con alle spalle una lunga esperienza è stato denunciato per “sorvolo di centri abitati” e “inosservanza di norme sulla sicurezza della navigazione”.