Articolo

22 marzo 2019 Cantoira Redazione

L'episodio è accaduto questa mattina, venerdì 22 marzo, a Cantoira

Inalano monossido di carbonio, due pensionati rischiano la vita

I due 70enni sono stati portati in ospedale a Ciriè: per loro si è reso necessario il trasferimento in camera iperbarica

Una coppia di 70enni, che si trovava nella propria casa di villeggiatura a Cantoira, ha rischiato di morire questa mattina - venerdì 22 marzo - a causa delle esalazioni di monossido di carbonio nel loro appartamento di via Foieri. Molto probabilmente a "bruciare" l'ossigeno sarebbe stata una vecchia stufa a legna. Sul posto è intervenuto il personale del 118: marito e moglie sono stati poi portati all'ospedale di Ciriè, dove i medici hanno riscontrato i valori del sangue alterati e per questo si è reso necessario il trasferimento in camera iperbarica.