Articolo

13 marzo 2019 Cafasse Redazione

Il rogo è divampato questa sera intorno alle 20

Vasto incendio su Monte Basso minaccia l'abitato di Cafasse

Sul posto diverse squadre dei vigili del fuoco e degli antincendi boschivi al lavoro

C'è il rischio che le fiamme, alimentate dalle forti raffiche di vento, si propaghino rapidamente e raggiungano le case più vicine

Un nuovo ed imponente incendio è divampato questa sera intorno alle 20 nei boschi di Monte Basso, sopra l'abitato di Cafasse.  C'è il rischio che le fiamme, alimentate dalle forti raffiche di vento, si propaghino rapidamente e raggiungano le case più vicine. Il fronte del fuoco si estenderebbe per una decina di chilometri circa: dall'area attrezzata che si affaccia sulla direttissima della Mandria fino a Monasterolo. Sul posto diverse squadre dei vigili del fuoco e degli antincendi boschivi al lavoro. Coinvolti anche i carabinieri della Compagnia di Venaria che stanno pattugliando la direttissima della Mandria. Al momento perà la strada non è ancora stata chiusa al traffico e nessuno rischierebbe di essere evacuato.