Articolo

15 dicembre 2020 Redazione

Il progetto per superare il distanziamento sociale e fare cultura anche a distanza

"onLive": il palco web di Piemonte dal Vivo per connettere artisti e pubblici

La consegna dei visori avviene presso alcune librerie di Torino e del Piemonte in massima sicurezza e secondo tutti i protocolli di sanificazione

"onLive": il palco web di Piemonte dal Vivo per connettere artisti e pubblici
Musica e spettacolo Covid-19
Tre i focus tematici di questo cartellone digitale: Parola, con allestimenti dedicati al nuovo format; Musica, con le sonorità tra classico e moderno, dei migliori artisti piemontesi; Movimento, attento alla dimensione coreografica

Un ricco palinsesto di contenuti originali, visibili gratuitamente sul sito di Piemonte dal Vivo: onLive è la sfida digitale accolta dalla Fondazione, che si avvale di un importante sostegno della Regione Piemonte, per superare il distanziamento imposto dallo schermo del computer e continuare a programmare in questo periodo difficile con contenuti originali, proposte multidisciplinari, progetti speciali, fruibili a casa propria in prima visione e on demand, attento ai bisogni della comunità di spettatori.
Tre i focus tematici di questo cartellone digitale: Parola, con allestimenti dedicati al nuovo format; Musica, con le sonorità tra classico e moderno, dei migliori artisti piemontesi; Movimento, attento alla dimensione coreografica. Il tutto con uno sguardo educativo per offrire anche nuovi strumenti al mondo della scuola che in questi mesi sta affrontando la didattica a distanza.
Il palinsesto è articolato in forma di serie, ciascuna composta da episodi di circa 20/30 minuti per una narrazione multidisciplinare, con appuntamenti settimanali fino al 17 febbraio 2021 che restano visibili in archivio.
I protagonisti sono artisti del calibro di Maddalena Crippa, Moni Ovadia, Giuseppe Cederna, David Riondino, Dario Vergassola, Corrado d’Elia, Tullio Solenghi, Antonio Valentino, Mirko Bertolino, Trio Debussy, Giulio Franchi, Giorgia Lenzo, Matteo Gorrea, Eleonora Minerva, Francesco Vernero, Lucia Sacerdoni, Tommaso Santini, Clarissa Marino, Paolo Faroni, Fabrizio Fusaro, NUES, OTONN, Pietra Tonale, Cabiria Teatro, Adriano Antonucci, Lorenzo Bartoli, Francesco Gargiulo, Barbara Mazzi, Elio Germano, Omar Rashid, Amina Amici, Miriam Cinieri, Simone Zambelli, Damien Camunez, Silvia Battaglio, Gabriel Beddoes.
La proposta comprende “Odissea-un racconto mediterraneo”, sei puntate per scoprire alcuni canti del viaggio di Ulisse, “Radio International”, racconto della trasformazione di un’emittente radiofonica e del dramma di un Paese nel breve arco temporale di una settimana, “Short Track”, un ciclo di sei brevi incontri musicali per avvicinare gli spettatori alla musica classica, “Glocal Sound”, vetrina della giovane musica d’autore con quattro concerti di artisti piemontesi, “Titolodadefinire”, viaggio coreografico tra i tanti interrogativi che pone la contemporaneità, “In Macchina”, dove una coppia è protagonista di una romantica storia d’amore che si svolge all’interno della propria vettura, Perle ai porci!, sei pezzi auto-conclusivi su diversi argomenti. Ad affiancare i vari format contenuti extra di approfondimento con interviste, clip di backstage e una selezione di opere italiane e internazionali provenienti dal contest “La danza in 1 minuto”.
Infine, il progetto speciale “Segnale d’allarme - Smart Watching”, che consente la visione a 360° dello spettacolo in realtà virtuale direttamente a casa degli spettatori mediante occhiali immersivi e cuffie. La consegna dei visori avviene presso alcune librerie di Torino e del Piemonte in massima sicurezza e secondo tutti i protocolli di sanificazione. Lo spettatore ha la sensazione di trovarsi in teatro, di essere in compagnia di altri spettatori, sentendo l’energia della sala teatrale e cercando lo sguardo di chi gli è seduto accanto, perfino i gesti.
piemontedalvivo.it/onlive

AAA