Filmato

01 marzo 2019 Coassolo Andrea Trovato

Celestino Vietti Ramus è pronto per la nuova avventura in Moto3 con lo Sky Racing Team VR46

Motomondiale, il sogno del giovane "Celin" - VIDEO

La prima gara della stagione è in programma domenica 10 marzo a Losail, in Qatar: «L'emozione è tanta, ma non vedo l'ora di salire in sella»

Cresce l’attesa per il debutto stagionale di Celestino Vietti Ramus in Moto3. Il giovane centauro di Coassolo, diciotto anni ancora da compiere, farà il suo esordio ufficiale con i colori dello Sky Racing Team VR46 al fianco di Dennis Foggia. È la prima stagione da titolare per il motociclista valligiano, che nel passato campionato ha gareggiato come wild card, sostituendo l’infortunato Nicolò Bulega nelle ultime quattro gare dell’anno. “Celin” ha chiuso a punti in tre gare su quattro nel 2018, conquistando un incredibile podio in Australia, ottenendo un ottimo terzo posto a Phillip Island. In questi giorni Vietti Ramus - che correrà con il numero 13 - è stato impegnato nei test invernali sul circuito di Jerez de la Frontera, in Spagna, in vista della prima gara in programma domenica 10 marzo a Losail, in Qatar, dove prenderà il via il motomondiale con la corsa che sarà sotto la luce dei riflettori. «Sicuramente l’emozione è tanta - racconta il giovane centauro nato e cresciuto nelle Valli di Lanzo nella video intervista realizzata da Costantino Sergi - ma non vedo l’ora di salire in sella. Questo è il mio primo anno nel motomondiale e spero di riuscire a disputare una buona stagione. Il primo obiettivo è quello di fare esperienza e, perché no, magari portare a casa qualche bel risultato. Con il team è stato facile, mi hanno accolto benissimo. Speriamo di poter migliorare gara dopo gara».

(L'intervista completa sul giornale in edicola giovedì 28 febbraio)