Articolo

25 febbraio 2022 San Maurizio Redazione

Il sodalizio impegnato contro la violenza e la discriminazione di genere

La Rete delle Donne di San Maurizio celebra 10 anni di attività

In programma un fitto calendario di appuntamenti

La Rete delle Donne di San Maurizio celebra 10 anni di attività
Cronaca bianca

La Rete delle Donne celebra i suoi primi 10 anni. L'associazione di San Maurizio, guidata da Fabiola Grimaldi, ha mosso i primi passi nel 2012 con un progetto che si proponeva di porre l'attenzione sui temi della violenza e delle discriminazioni di genere. Con il passare del tempo, attraverso la formazione nelle scuole, le molteplici campagne di sensibilizzazione, i servizi offerti (di accoglienza, di supporto psicologico, di consulenza legale gratuita e di orientamento al lavoro) e gli incontri (in)formativi, l'associazione ha accolto molteplici richieste di aiuto, provenienti non soltanto da San Maurizio ma anche dai Comuni limitrofi. Tutto ciò è stato possibile anche attraverso il lavoro di rete che è stato messo in piedi con le Forze dell’ordine e con i servizi sociali.

L'assegnazione della sede nella casa del custode del peso in via Remmert 12 nel 2016, ha rafforzato l'autonomia e la determinazione dell'associazione che ha potuto così estendere gli orari di accoglienza settimanali e garantire la presenza di più operatrici specializzate nell'ascolto dei bisogni delle donne. La Rete delle Donne ha occupato spazi fisici del Paese per sollecitare l'attenzione su tematiche e questioni al femminile: flash mob, manifestazioni, camminate, marce, proteste.

Numerose le iniziative in programma per celebrare i primi dieici anni del sodalizio. I primi tre imcontri si terranno  in prossimità della Giornata internazionale della Donna.
Il primo, dedicato alla salute della donna, dal titolo “La cura del seno a tutte le età”, affronterà il tema dello sviluppo del seno e dell’allattamento nonché il tema della prevenzione delle patologie che lo riguardano, con particolare attenzione alle implicazioni psicologiche. Si terrà l’11 marzo alle 20,45 presso Casa Marchini Ramello.
Il secondo, si svolgerà il 12 marzo a partire dalle 14,15, con ritrovo davanti alla sede de “La Rete delle Donne” in via Remmert, 12 a S. Maurizio . Si tratterà di una camminata non competitiva che si snoderà lungo un percorso naturalistico di 8 km circa e si concluderà con una merenda sinoira offerta dall’azienda agricola “Beruatto” di Beruatto Angela, a S. Francesco al Campo. 
Il terzo appuntamento, “Alcool e violenza domestica: quali connessioni?”, avrà luogo il 20 aprile alle  20,45 presso Casa Marchini Ramello e ci porterà a riflettere sul rapporto tra l’abuso alcolico e la violenza domestica, indagando il fenomeno sia dal punto di vista del maltrattante che dal punto di vista della vittima che nella difficoltà di emergere dalla violenza cerca rifugio nell’alcool.
Gli eventi sono gratuiti e aperti a tutt*. Se si svolgono al chiuso, è necessario disporre di green pass e indossare dispositivi di protezioni individuali (salvo diverse indicazioni ministeriali).

AAA