Articolo

01 maggio 2021 Cafasse Redazione

Il corpo del giovane è stato ritrovato vicino alla torre dell'acquedotto, in località Battandero a Ciriè

Si toglie la vita a 24 anni, tanti i messaggi di cordoglio

Il ragazzo viveva a Cafasse, dove era molto conosciuto: sul posto i vigili del fuoco, la Polizia locale e i volontari di Croce Verde e Croce Rossa

Si toglie la vita a 24 anni, tanti i messaggi di cordoglio

Il corpo senza vita di un 24enne, residente a Cafasse, è stato trovato nel pomeriggio di sabato 30 aprile vicino alla torre dell’acquedotto in località Battandero, a Ciriè. Un gesto estremo, quello di M.S.: nel giro di poche ore la notizia ha fatto il giro del paese - dove era molto conosciuto - e di tutti i Comuni del circondario. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di San Maurizio e della centrale di Torino, l’autoscala di Volpiano, oltre alla Polizia locale di Ciriè e ai volontari della Croce Rossa e della Croce Verde. Le indagini per fare chiarezza sulla tragedia, da parte delle forze dell’ordine, sono tuttora in corso.

AAA