Articolo

30 novembre 2021 Oltre Stura Redazione

Con un maxi evento online sabato 4 dicembre

Artists United for Animals a sostegno della petizione all'Onu sugli "animali esseri senzienti"

Tra i vip del sodalizio nato a Fiano Bruno Bozzetto, Massimo Wertmuller, Daniela Poggi, Jo Squillo, Red Canzian e molti altri

Artists United for Animals a sostegno della petizione all'Onu sugli "animali esseri senzienti"
Ambiente Musica e spettacolo
(Il servizio completo sul giornale in edicola giovedì 2 dicembre)

L’associazione “Artists United for Animals” - nata nel 2019 da una costola di Sos Gaia e fondata dall’indimenticato intellettuale e musicista Giancarlo Barbadoro con Rosalba Nattero per mettere al servizio dell’anstispecismo notorietà e competenze artistiche - annuncia il Live Happening online in diretta Facebook con gli Artisti del sodalizio. L’iniziativa è a sostegno della petizione online alle Nazioni Unite per il riconoscimento degli animali come esseri senzienti.

Parteciperanno anche i testimonial d’eccezione dell’associazione, o meglio i cosiddetti “vip”, spesso loro malgrado ma che alla senibilità verso la causa dedicano assolutamente in maniera spontanea e disinteressata parte del loro tempo: Bruno Bozzetto, Massimo Wertmuller, Daniela Poggi, Jo Squillo, Red Canzian e molti altri Artisti di vari campi artistici, che interverranno con filmati, disegni, dipinti, poesie, letture, musica, tra cui: Roberto Accornero, Manuel Negro (Il comico vegano”) , Massimo Centini, Fabio Balocco, Marco Tarascio, Massimo Teodorani, Enrico Moriconi, Victoria Rummler, Alice Olivari, Silvia Crovesio, Marco Ciuski Barberis (percussionista e batterista ex Mao Mao), Maurizio Redegoso Kharitian.  Partecipa alla iniziativa (e non solo in qualità di cronista, ndr) anche il nostro direttore, Antonello Micali, che fa parte del sodalizio in questione anche in virtù della sua attività musicale in età giovanile.

 

(Il servizio completo sul giornale in edicola giovedì 2 dicembre)

AAA