Articolo

09 ottobre 2020 Villanova Redazione

La situazione resta pericolosa: sul posto cinque squadre dei vigili del fuoco e la Protezione civile

Si rompe una tubatura del gas, chiusa la zona tra Villanova e Nole

I lavori di riparazione andranno avanti tutta la notte: per fortuna non ci sono feriti

Si rompe una tubatura del gas, chiusa la zona tra Villanova e Nole

Attimi di paura questo pomeriggio, venerdì 9 ottobre, al confine tra Villanova e Nole, a causa di una rottura di una tubazione del gas. L’incidente per fortuna non ha provocato feriti, ma la situazione resta pericolosa. Sul posto sono subito intervenute cinque squadre dei vigili del fuoco - Nole, Mathi, San Maurizio e l'Nbcr - che stanno irrogando costantemente l’area di acqua, mentre i volontari della Protezione civile Radio Emergenza Base Sierra stanno presidiando gli incroci delle strade chiuse. I pompieri hanno proceduto alla messa in sicurezza raffreddando il tubo, in modo da scongiurare pericolosi incendi e da poter permettere ai tecnici del gas di riparare il guasto. Le operazioni sono state rese difficoltose dal fatto che il tubo era interrato. Al momento è stata disposta la chiusura al traffico di strada Monea e via Villanova in direzione Villanova, a Nole. «Grazie a tutti quelli che stanno operando per garantire la sicurezza dei cittadini», commenta il sindaco di Nole, Luca Bertino.

AAA